Programmazione...

USA

La 9^ ed ultima stagione
  è terminata il 4 Aprile 2012.

USA

La 9^ ed ultima stagione
è terminata il 27 luglio 2012.

Gemellati...

I siti a seguire sono gemellati con OTHRavens perchè curati a vari livelli dallo staff del sito...

Affiliato
SmallvilleGreenSide

È possibile visualizzare tutti i siti affiliati nell'apposita sezione del sito.

#712 "Some Roads Lead Nowhere"

Visualizza gli altri episodi della stagione

Episodio: #712
Titolo originale: Some Roads Lead Nowhere
Titolo italiano: L'immensita' della vita
Data trasmissione USA: 07/12/2009
Data trasmissione ITA: 29/06/2011

Riassunto dettagliato dell'episodio

Jamie finge di essere un torero mentre Nathan e Haley lo guardano ridendo e lui si lamenta di non voler trasferirsi in Spagna. Julian trova Alex svenuta nella vasca dopo essersi tagliata le vene. Skills viene assunto a Los Angeles e lo dice a Lauren. Millie arriva all’appartamento di Alex, vedendo la vasca piena di sangue inizia a piangere disperata. Dopo aver chiamato Mouth, il ragazzo arriva e la abbraccia. Julian è in sala di attesa e viene raggiunto da Brooke. Jamie è in bagno con un sapone in bocca mentre Haley lo rimprovera per aver usato una parolaccia e cerca di spiegargli che andare in Spagna sarà un’esperienza. Dopo che Haley gli toglie il sapone dalla bocca Jamie le risponde citando Dan e lei gli rimette il sapone in bocca e se ne va. Nathan gli chiede se è pentito e Jamie risponde che vorrebbe che lui giocasse per i Bobcats. Nathan allora decide di portarlo al bar con lui. Quinn va da Clay che sta imballando tutta la sua roba. Gli dice che è stata dalla sua assistente e che la madre di un giocatore dell’NBA, Joe Turner, si è ammalata. Clay vede una possibilità per sistemare le cose e insieme a Quinn vanno da Joe. Al Tric, Nathan presenta Grubbs a Jamie e gli dice che sa sempre cosa le persone vogliano da bere, e indovina anche con Jamie: birra analcolica, ghiacciata e con due ciliegine. Lauren dice a Skills che se la caverà alla grande a Los Angeles e avrebbe voluto che le avesse chiesto di andare con lui, Skills lo fa ma lei dice che non può. Julian è in ospedale accanto ad Alex che si sveglia. Lui le dice che non doveva tentare di uccidersi, che lui aveva sbagliato a dirle quelle parole e che il loro film era stato finanziato e che non ha intenzione di portarlo avanti senza di lei. Jamie parla con Grubbs del fatto che non vuole andare in Spagna quando arriva Miranda che chiede a Nathan se Haley stia facendo i bagagli. Grubbs porta dello champagne a Miranda che lo rifiuta. Il barista riprova con il vino bianco ma Miranda dice che vuole due dita di whiskey liscio. Miranda dice a Jamie che la Spagna è meravigliosa mentre Grubbs le porta quattro tipi di whiskey e Miranda si serve da sola. Jamie le chiede cosa ci sia di così meraviglioso in Spagna. Miranda gli ruba una ciliegina e gli risponde “La Tomatina”. Clay arriva da Joe che gli spiega che la madre è malata di cancro e ha meno di un anno di vita. Clay gli dice che potrebbe aiutarlo a giocare vicino a casa. Millie confessa a Mouth di aver rubato un vestito da Brooke, lui le dice che dovrebbe dirle la verità. Brooke arriva al negozio e scopre da Victoria che Millie ha rubato il vestito rosso. Clay confessa a Quinn che un attimo prima che Sara morisse lui stava parlando di penne. Le dice che a volte pensa che si perda tempo con cose futili e non si dica abbastanza alle persone quanto si tenga a loro. Quinn gli dice che Sara sapeva che lui l’amava. Dan sta conducendo il suo show dal corridoio del liceo e annuncia che quella sarà la sua ultima puntata e Rachel non ne è affatto contenta. Clay fa qualche chiamata per sistemare la situazione di Joe mentre Quinn dà da mangiare ad una mucca. Arrivati alla palestra dei Bobcats non lo lasciano entrare così Quinn si scrive all’audizione per le cheerleader. Nel frattempo Grubbs e Nathan stanno tirando pomodori contro Jamie quando arriva Haley. Jamie dice che stanno facendo “La Tomatina”, la lotta dei pomodori in Spagna. Haley inizia a sgridarli finchè Nathan le chiede se ne vuole tirare uno anche lei e Haley dice di sì. Ma invece che tirare il pomodoro contro Jamie lo tira a Nathan. Clay riesce a parlare con uno dei responsabili dei Bobcats, Gene, e gli chiede cosa ne pensa di far entrare in squadra Joe Turner, che gioca nel ruolo di centro ed è una quasi all-star, e scambiare Derek McDaniel. Nel frattempo è arrivato il turno di Quinn. La ragazza inizia a ballare seguendo un’altra che sta provando, ma quando questa smette inizia a fare delle mosse a caso. Clay dice a Gene che Sacramento, la squadra dove ora gioca Joe, accetterebbe lo scambio. Gene lo interrompe per fargli notare la prova di Quinn che continua a fare mosse a caso. Intanto la lotta di pomodori continua. Quando Quinn finisce di ballare, Clay si alza in piedi e applaude. Dan durante il programma dice che non è giusto che lui sia ricco e guadagni soldi per aver ucciso qualcuno. Quindi decide di dare tutto in beneficienza e spegne l’orologio. Al Tric, Haley dice che sentirà la mancanza di quel posto, Nathan dice che sentirà la mancanza degli stadi dell’NBA e Jamie dice che sentirà la mancanza di Dan. Dan dice che il perdono non esiste, ma esistono solo le conseguenze alle proprie azioni e quindi di pensare bene prima di fare qualcosa. Nathan va in camera da Jamie per dirgli che anche lui non pensava di andare a giocare in Spagna ma i suoi agenti hanno fatto del loro meglio. Jamie gli fa notare che anche Clay l’ha fatto ma che Nathan lo ha licenziato. Clay parla con Quinn della paura di lei per l’oceano che dice che è immenso, ma secondo lui è la vita che è immensa e lei la affronta sempre coraggiosamente. Brooke va da Alex in ospedale. La ragazza sta dormendo mentre Brooke le dice che quello che ha fatto le sembra egoista. Arriva Millie che si scusa con lei per aver rubato il vestito e le dice che voleva perdere peso ed essere come le altre ragazze. Brooke intuisce che abbia problemi di droga e le dice che non è più la sua modella ma che è sempre sua amica e deve farsi aiutare. Millie decide di farsi ricoverare e Mouth va con lei e dice che potrebbe rimanere ma Millie dice che deve farcela da sola. I due si dicono addio. Julian va in negozio da Brooke e le dice che la ama, che sente la sua mancanza e che vuole stare con lei. Ma le rivela anche che farà il film con Alex. Brooke gli fa notare che si avvicina sempre alle persone che sono in difficoltà, prima Peyton poi lei e infine Alex. Julian le racconta di come sua mamma fosse speciale finchè ha iniziato a sentirsi non amata o non abbastanza e suo padre non c’era e lui era solo un bambino e nessuno notava che beveva troppo o prendeva delle pillole. Brooke gli dice che non può aiutare sua mamma aiutando Alex. Dice che lo sa ma che può aiutarli prima che si consumi anche lei e se non ce la farà quanto meno ci avrà provato. Clay e Quinn arrivano a casa di Nathan e Haley mentre Nathan sta per firmare i contratti con i suoi agenti per giocare in Spagna guadagnando 7 milioni di dollari. Clay però gli dice che può offrirgli una carriera nell’NBA come giocatore dei Sacramento Kings con un contratto di 15 milioni di dollari. Clay continua dicendo che ci sono tre condizioni però, la prima diventare suo cliente, la seconda è che nel contratto è previsto che diventi un giocatore incedibile e deve rinunciarci perché i Kings, a questo punto si introduce Quinn nel discorso, hanno accettato di cedere lui e Joe Turner quella sera. Continua Clay dicendo che i Kings hanno accettato di cedere lui e Turner ai Bobcats. Nathan gli chiede come abbia fatto e lui dice che è merito anche di Quinn. Continua con l’ultima clausola del contratto. Dice che vuole essere l’agente di Nathan ma che ha in programma di innamorarsi completamente e follemente di Quinn. Skills dice a Lauren che la ama e si dicono addio. Rachel è dall’avvocato che le dice che Dan ha dato via tutto e ha lasciato le carte per il divorzio a lei. Rachel dice che gli costerà parecchio ma l’avvocato le fa notare che lui non ha più nulla. Dan sta per salire su un autobus quando vede Nathan. Il ragazzo gli dice che giocherà per i Bobcats e lo ringrazia per quello che ha fatto per lui e gli dice che Jamie voleva salutarlo. Dan gli dice che se ne va perché ha fatto molte cose cattive e Jamie gli dice che lo perdona e si abbracciano. Al Tric, Miranda guarda Grubbs suonare e cantare. Intanto Mouth e Skills se ne vanno. Millie scappa dal ricovero. Clay va in spiaggia ed entra in acqua vestito. Intanto Nathan e Joe Turner hanno una conferenza stampa e chiedono loro come sia potuto succedere tutto così in fretta e Nathan risponde che hanno un bravo agente. Quinn vede Clay in acqua che le dice di entrare. Quinn lo raggiunge e gli chiede se vuole davvero innamorarsi di lei e lui le risponde di sì e si baciano. Nathan e Jamie salgono in pullman con Haley che va in tournee. Alex, ancora in ospedale, dice a Julian che le dispiace. Lui le dice che se lo farà di nuovo non la perdonerà e non sentirà la sua mancanza e deve promettergli che non lo rifarà. Alex glielo promette e Julian le stringe la mano dicendo che ora possono fare il film. Brooke li guarda da fuori e scuote la testa e se ne va. Brooke arriva in negozio e viene raggiunta da un ragazzo che dice di chiamarsi Alexander Coyne, il nuovo stilista per la linea maschile assunto da Victoria.

Note e Curiosità

  • Antwon Tanner e Jackson Brundage compaiono nell'episodio.
  • Mark Schwahn ha scritto e diretto l'episodio.
  • Mitch Ryan compare per la prima volta nei panni di Alexander Coyne, lo stilista per la linea maschile della "Clothes Over Bro's"

Colonna sonora dell'episodio

  • "Blue Skies" - Noah and the Whale - Scene: Scene d’apertura.
  • "As Much As I Ever Could" - City and Colour - Scene: Haley mette il sapone in bocca a Jamie.; Quinn dice a Clay che la madre di Joe Turner è malata.; Grubbs indovina il drink che Jamie vuole.; Skillz viene accettato dalla Sports Arc a Los Angeles.; Alex si sveglia e trova Julian accanto a lei.
  • "Mother" - Jack Savoretti - Scene: Miranda dice a Jamie che la Spagna è meravigliosa mentre she Grubbs non riesce ad indovinare che drink lei voglia bere.; Clay parla a Joe.; Millie dice a Mouth che ha rubato un vestito a Brooke.
  • "Three Rounds and a Sound" - Blind Pilot - Scene: Julian dice ad Alex di essere arrabbiato con lei.; Clay racconta a Quinn cosa stava dicendo a Sara prima che morisse.; Dan annuncia che quella è la sua ultima puntata con grande sorpresa di Rachel.
  • "The One Step" - Jean Grae - Scene: Quinn e Clay arrivano ai provini per cheerleader.
  • "Mama Said Knock You Out" - LL Cool J - Scene: Quinn si iscrive per essere una cheerleader.; Grubbs, Nathan, Haley e Jamie giocano alla “tomatina” al TRIC.
  • "We Don't Eat" - James Vincent McMorrow - Scene: Dan dice che darà i suoi soldi in beneficienza.
  • "Until You Won Me Over" - Trent Dabbs - Scene: Nathan, Haley, e Jamie dicono cosa mancherà loro di Tree Hill.; Dan fa un discorso sul perdono.; Jamie fa capire a Nathan che Clay ha fatto del proprio meglio per tenere Nathan nei Bobcats proprio come l’agenzia sta facendo ora per fargli firmare il contratto con il Barcelona.
  • "Horizon" - Rachel Yamagata - Scene: Brooke parla ad Alex.; Millie confessa e si scusa con Brooke.; Mouth lascia Millie in una clinica di riabilitazione.; Julian dice a Brooke che farà il film con Alex.
  • "Waiting" - City and Colour - Scene: Clay e Quinn arrivano in tempo per dire a Nathan che giocherà per i Bobcats.
  • "Brooklyn" - WAKEY!WAKEY! - Scene: Scene finali dell’episodio.

Quotes

Haley: Do you understand me, son?
Jamie: Forgiveness is love, you know?
(Haley looks at Nathan)
Nathan: What did I do?
Haley: He's quoting your father now. It's unbelievable.

Haley: Mi hai capita, figliolo?
Jamie: Amare significa anche perdonare, lo sai?
(Haley guarda Nathan)
Nathan: E io che ho fatto?
Haley: Adesso cita anche tuo padre. E' inconcepibile.

Mouth: I remember looking in that mirror and telling you how special you are. How can you not see that?
Millie: Marvin, when I look at that mirror, I just want to cut a line on it and snort it. That's what I see.

Mouth: Mi ricordo quando ho guardato in quello specchio, e ti ho detto quanto tu sia speciale. Come fai a non vederlo?
Millie: Marvin, quando io guardo quello specchio, tutto ciò che voglio e' piazzarci una striscia di coca e sniffarla. Ecco cosa vedo.

Haley: Whoa! What is going on here?
Jamie: La tomatina. It's a tomato fight in Spain.
Haley: You said you needed tomatoes for spaghetti sauce. What kind of grown men stand around and throw tomatoes at a 7-year-old?
Nathan: You want to throw one, don't you?
Haley: Yes, I do.

Haley: Ehi! Che sta succedendo qui?
Jamie: La Tomatina! E' la lotta di pomodori che si fa in Spagna.
Haley: Avevi detto che ti servivano i pomodori per fare il sugo! Che razza di adulto si mette a tirare pomodori a un bambino di 7 anni?
Nathan: Vuoi tirarne uno anche tu, vero?
Haley: Certo che si'!

Clay: Sucks to be next!

Clay: Povero a chi viene dopo!

Dan: I've talked a lot about forgiveness. As you can imagine, a man like me has to believe in it. But I don't. Forgiveness doesn't exist. There's simply what you do... and how you pay for it. So remember that when you practice whatever evil's in your heart... or when you cheat or steal or lust or hate or gossip or covet or whatever it is that you do or you're planning to do or you have done. There is no forgiveness. There's just what comes next. Take it from someone who's been there, who is there. There's only pain... and guilt... and the misery of knowing who you are and what you did. So don't do it. Just stop... before it's too late. I miss you, big brother. Every second of every day.

Dan: Ho parlato spesso del perdono. Come potete immaginare, un uomo come me deve crederci. Ma io non ci credo. Il perdono non esiste. C'e' semplicemente ciò che fai... e le sue conseguenze. Quindi ricordatevene quando assecondate il male che avete nel cuore o quando tradite, o rubate, o... bramate, o odiate, o spettegolate, o desiderate, o qualunque cosa facciate, o abbiate intenzione di fare, o abbiate già fatto... non c'e' nessun perdono. Ci sono solo le conseguenze. Ascoltate qualcuno che c'e' stato, che e' qui. C'e' solo dolore... e senso di colpa... e l'infelicità di sapere chi sei... e cos'hai fatto. Quindi non fatelo. Fermatevi... prima che sia troppo tardi. Mi manchi, fratellone. Ogni secondo di ogni giorno.

Julian: I came here to tell you two things. The first is that I love you and I miss you and I want to be with you. And the second is... I'm gonna make that movie with Alex.

Julian: Sono venuto qui per dirti due cose. La prima e' che... ti amo. E mi manchi e voglio stare con te. La seconda e' che... faro' quel film con Alex.

Clay: Sometimes I think we waste our words and we waste our moments, and we don't take the time to say the things that are in our hearts when we have the chance.

Clay: A volte penso che... che sprechiamo le nostre parole e i nostri momenti  e non ci prendiamo il tempo di dire cio' che sentiamo, quando ne abbiamo la possibilità.

Julian: My mom used to be the most amazing woman. She had this magic inside her. And after a while, she felt unloved or unworthy. I don't know. My dad was always working, and I was just a kid. I was always gone, just doing whatever kids do. No one reminded her how special she was. No one tried to stop her when she took that extra drink or those extra pills. And... Eventually, her fire burned out. And she became the not-so-special person she thought she was all along.
Brooke: Julian, you can't fix your mom by fixing Alex.
Julian: But maybe I can help her before her fire burns out. And if not... at least I tried.

Julian: Mia madre era una donna assolutamente incredibile. C'era qualcosa di magico in lei. E... dopo un po', si sentì... non amata o... non all'altezza... Non lo so. Mio padre lavorava in continuazione e io ero solo un bambino. Non c'ero mai, ero sempre in giro a fare quello che fanno i bambini. Nessuno... le ricordava quanto fosse speciale. Nessuno cercava di fermarla quando si faceva quel bicchiere in più,o quelle pillole in più e... alla fine la sua fiamma... si consumò. E lei diventò... quella persona non molto speciale che aveva sempre pensato di essere.
Brooke: Julian, non puoi... aiutare tua madre, aiutando Alex.
Julian: Lo so. Ma... forse posso aiutarla... prima che la sua fiamma si consumi. E anche se non ce la farò... almeno ci avrò provato.

Clay: You know, $7 million is a good deal to play overseas. Or you could take $15 million from the Kings. Now, the deal does come with a few conditions. Three, actually. One, you have to leave ISC and sign with me. You'll be my second client. Two, your deal comes with a no-trade clause. Gonna need you to waive that... Because if you sign with the Kings...
Quinn: They've agreed to trade you and Joe Turner tonight! I'm sorry. I love that part.
Clay: They've agreed to trade you and Joe Turner... to the Charlotte Bobcats.
Nathan: What? Oh, my God!
Haley: Oh, my... Thank you!
Jamie: You're gonna be a Bobcat! Oh, I threw my jersey away.
Nathan: Clay, how did this happen?
Clay: With a lot of help from Quinn... Which brings me to my last condition. I want to be your agent, Nate, but if you're gonna sign with me, you need to know that I plan on falling completely and insanely in love with Quinn.

Clay: Sai, un contratto da 7 milioni di dollari non e' male per giocare oltreoceano. Oppure potresti prenderne 15 milioni per giocare con i Kings. Ora, il contratto prevede alcune condizioni. Tre, in realtà: uno, devi lasciare la ISC e affidarti a me. Sarai il mio secondo cliente. Due: nel contratto c'e' una clausola che ti rende incedibile. Devi rinunciarci, perche' se firmi con i Kings...
Quinn: Hanno accettato di cedere te e Joe Turner, stasera. Scusami, adoro questa parte.
Clay: Hanno accettato di cedere te e Joe Turner... ai Charlotte Bobcats.
Nathan: Cosa? Ommioddio!
Haley: Oh, mio... Grazie!
Jamie: Sarai un Bobcat! Oh, ho buttato via la maglietta!
Nathan: Clay, come hai fatto?
Clay: Con un bel po' di aiuto da parte di Quinn. E questo ci porta alla mia ultima condizione. Voglio essere il tuo agente, Nate, ma... se firmerai con me, devi sapere che ho in programma di innamorarmi completamente e follemente di Quinn.

Dan: I've done a lot of bad things, Jamie. And I'm sorry.
Jamie: It's okay. I forgive you.

Dan: Ho fatto molte cose cattive, Jamie. E mi dispiace.
Jamie: Non importa. Io ti perdono.

Brooke: I'm sorry. We're closed.
Alexander: I know. I'm Alexander Coyne. I guess Victoria didn't tell you. She hired me for your men's line. I'm your new designer.

Brooke: Mi dispiace, siamo chiusi.
Alexander: Lo so. Sono Alexander Coyne. Suppongo che Victoria non te l'abbia detto. Mi ha assunto per la vostra linea da uomo. Sono il vostro nuovo stilista.

 

Visualizza gli altri episodi della stagione